Orari di Apertura

Lun-Ven: 09:30–12:30 17:00-20:00

Chiamaci

+39 3208274563

Cellulare caduto in acqua?

Può succedere, che sia l’acqua del mare o della piscina (molto probabile durante questo periodo dell’anno), che ti sia caduto in bicchiere o ancora peggio.. nel WC! E’ normale andare in panico quando il cellulare cade in acqua, per questo prima lo si recupera, meglio è! Ecco perché noi della RESTART vogliamo spiegarvi quali sono i passaggi corretti per aumentare le probabilità di salvarlo.

La velocità in questi casi è tutto! Prima si interviene meglio è!

Spegnere il cellulare

Se è ancora acceso, spegnere immediatamente il cellulare. Anche pochi istanti in più potrebbero essere fatali per il vostro dispositivo. Non dovrete riaccenderlo per testare il funzionamento finché non sarà completamente asciutto, è meglio aspettare 24h. Non ricorrere mai a stratagemmi come phon, ma asciugarlo in superficie con un panno assorbente. Rimuovere l’eventuale cover e tutto ciò che può essere rimosso e che può essere asciugato separatamente. Rimuovere il carrellino della SIM tenendolo in verticale con la fessura verso il basso. Maggiori saranno le parti esposte all’aria più rapido sarà il processo di asciugatura. Se il telefono è acceso, spegnerlo immediatamente. Ripetiamo! L’errore più grosso che possiate compiere è accendere il telefono cellulare per vedere se funziona ancora. Se lo accendete dopo che è caduto nell’acqua, la corrente può bruciare i circuiti interni.

Asciugare il cellulare

Se il cellulare è caduto in acqua, asciugarlo! Se disponete di un’aspirapolvere con un beccuccio molto stretto potrebbe essere una buon tentativo provare ad aspirare le gocce residue in tutti i punti più esposti, evitate però di agitarlo e muoverlo dalla sua posizione verticale. Il riso funziona per salvare il cellulare caduto in acqua? Il riso ovviamente, assorbe l’acqua! Dunque ni, può aiutare ma come abbiamo accennato all’inizio, prima si opera meglio è. Il riso è in grado di estrarre l’umidità rimasta intrappolata, tuttavia ha dei tempi elevati, potresti avere bisogno di una notte intera o persino dei giorni per far sì che abbia effetto, e nel frattempo alcune parti potrebbero danneggiarsi ancora di più a causa di gocce o umidità. Se lo riaccendete, ma il problema non sarà risolto avrete bisogno di un esperto in riparazioni!

 

Affidati a noi di RESTART

Dopo averlo analizzato vi comunicheremo quali sono le componenti danneggiate e i costi di riparazione e deciderete se procedere con la riparazione o no. Oppure porta direttamente il cellulare, Tablet o PC subito dopo la caduta, ti asciughiamo noi le parti con i nostri strumenti professionali appositi, così da evitare ulteriori danni. RESTART è il centro di assistenza per la tua tecnologia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *